Brevima Dies, aka Solstizio d’Inverno…

Oggi è il Solstizio d’Inverno: presi come siamo dagli affanni della vita, belli o brutti che siano, dimentichiamo che Terra si muove con ciclica periodicità attorno alla sua stella. Inizia l’Inverno, ed il giorno più corto, con la notte più lunga (nel nostro emisfero boreale), segna il punto dell’inversione della curva della luce visibile. Si va verso la Primavera.

Solstizio d'Inverno

Terra è inclinata di circa 23,5° (declinazione) rispetto al piano dell’Equatore Celeste, e questo provoca il fenomeno invernale. Siccome siamo ad uno dei due giri di boa più estremi dell’orbita attorno al Sole (quest’anno il perielio sarà il 4 Gennaio), il Sole – per qualche giorno – appare quasi fermo nella sua posizione sull’orizzonte; poi lo si vedrà invertirte il percorso. “Sol” e “sistere”: il sole sta. Ma come, si sa, ‘…eppur si muove‘!

Giano, guardiano delle Porte, arriva, e chiude il ‘vecchio’ ed apre ‘il nuovo’: sul piano stagionale, dalla massima oscurità nasce – di nuovo – la Luce. Oggi la Porta degli Dei è aperta. Ma tutto si muove, secondo periodicità che non sono solo terrestri o pertinenti al nostro sistema solare. I cicli piccoli si muovono all’interno dei cicli più grandi.

E’ la Danza.

Ho sorriso e trepidato quando, passeggiando per il bosco mi sono accorto che il castagno ha già le gemme…anche i cicli si muovono. E’ il tempo dell’Attesa, è il tempo delle silenti preparazioni.

Buon inizio delle preparazioni a chi vuole prepararsi. Il miracolo, dolcemente, continua…

StoneHenge - Winter Solstice

StoneHenge - Alban Arthuan

Advertisements

2 Responses to “Brevima Dies, aka Solstizio d’Inverno…”

  1. Ha ragione, Capitano, è ora…

    PS: Come stanno i pomodori del suo orto? Stamane ne ho raccolti un paio, VERDI, ma un po’ congelati…

    Like

  2. Il tempo dell’Attesa… e delle preparazioni. Grazie… E grazie per questo suo ‘insistere’ sui Cicli, e sui ritorni. Forse comprendo che dietro questa sua dolce insistenza c’è un ‘perchè ‘, di quelli che ci chiediamo dall’inizio della Cerca. Grazie ancora.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: